|
|
|
|
|
|
utenti online: [3]
|
giovedì 16 agosto 2018
 

Diritto allo Studio - Bandi Comunali - Pacchetto Scuola 2014/15

Diritto allo Studio - Bandi Comunali - Pacchetto Scuola 2014/15

 
 

ABC Siena

Progetto ABC

 
CHE COS'È L'OSP
STRUTTURA GESTIONALE
per Comune
per Istituzione Statale
per Istituzione non Statale
per Ordine e Grado
Scuole Serali
Scuole Carcerarie
Centri Territoriali
Orientamento
Diritto - Dovere
La scuola in cifre
Edifici Scolastici
Formaz. Ref. Scolastico
Diritto allo Studio - Bandi Comunali
Qualifiche triennali IeFP
PUBBLICAZIONI
CENTRO PER L`IMPIEGO
INFORMAGIOVANI
SERVIZI PER LA MOBILITÀ
LINK
RICERCA GEOGRAFICA DELLE SCUOLE NELLA PROVINCIA DI SIENA
clicca sulla mappa per visualizzare il dettaglio
Sei in: home   archivio primo piano   articolo in primo piano
09/10/2008 DECRETO 137: LA CAMERA VOTA LA FIDUCIA

Si sono concluse poco dopo le 20,30 alla Camera le operazioni per il voto di fiducia chiesto dal Governo. Scontato l`esito del voto: 321 sì, 255 no, 2 astensioni.
Poco più di due ore sono bastate alla Camera per mettere fine al tira e molla di questi giorni sul "decreto Gelmini". L`MPA, per bocca di Arturo Iannaccone ha annunciato il proprio voto favorevole.
Voto contrario lo ha preannunciato invece la deputata Mura dell`Italia dei Valori che ha concluso il proprio intervento appioppando un sonoro "4 in condotta al Governo" e al ministro Gelmini (più volte nel corso della dichiarazione di voto la deputata dell`IdV ha sottolineato l`assenza del Ministro, chiamando la Gelimini "il Ministro che non c`è").
Anche l`Udc ha negato il voto favorevole sulla richiesta di fiducia.
Voto favorevole, con forte convinzione, è stato annunciato da Paola Goisis della Lega Nord che, in chiusura, ha sottolineato che la Lega è fermamente contraria alla cosiddetta "compresenza" nella scuola primaria: cancellando la compresenza - ha detto Goisis - si possono liberare risorse per estendere altri servizi scolastici (più tempo pieno, per esempio).
Maria Coscia (PD), esprimendo netto dissenso sul provvedimento, ha sottolineato che l`opposizione intende dare voce alle proteste che in molte città d`Italia vedono uniti insegnanti, genitori e semplici cittadini.
Fabio Garagnani ha aperto con l`auspicio che sulla riforma della scuola vi siano accordi bipartisan; ma purtroppo - ha sottolineato il parlamentare di FI - la sinistra è ancora bloccata su posizioni fortemente ideologizzate.
Poco dopo le ore 19 il presidente Gianfranco Fini - dopo una breve commemorazione di Leopoldo Elia, presidente emerito della Corte Costitzionale, ha dato avvio alle operazioni di voto mediante appello nominale, come previsto dal regolamento della Camera. Il voto è arrivato verso le 20,45: 321 sì, 255 no, 2 astensioni. La Camera approva. Mercoledì e giovedì saranno esaminati gli ordini del giorno presentati da maggioranza e opposzione. Venerdì il provvedimento passerà al Senato che avrà tempo fino al 31 ottobre per l`approvazione definitiva.

Fonte: Tutto scuola
Autore: R.P.
Allegato 1:
Allegato 2:
Allegato 3:
Gli indicatori della scuola senese. Rapporto 2015. Percorsi e carriere formative attraverso i dati dell'Osservatorio Scolastico
Disegnare il proprio futuro - a.s. 2017-18
DISEGNARE IL PROPRIO FUTURO - a.s. 2016-17
Disegnare il proprio futuro - a.s. 2015-16
Sito ottimizzato con risoluzione 1024 x 768 pixel - Internet Explorer 5.5™ o superiore.
OSP - Osservatorio Scolastico Provinciale di Siena - Piazza Amendola, 29- cap 53100 SIENA
Tel: 0577.241821 - 0577.241819
  top